FERROCHINA BISLERI

18,30 IVA inclusa

Esaurito

Formato: 70 Cl
Gradazione Alcolica: 21%
Provenienza: Italia

Un gusto dal sapore antico, amaro, intenso e deciso.

 

COD: 2010 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Tipologia: Amaro
Temperatura di servizio: 
8-10°

Colore: Mogano scuro con leggeri riflessi ramati
Profumo: 
Forte e sincero. Note delicate di arancia amara si snodano leggiadre tra intensi sentori amari dati dalla corteccia di china e quassia.
Gusto: Energico e avvolgente. In bocca stupiscono le decise note erbacee ed amare che rincorrono sentori dolciastri dell’arancia.

Momenti di consumo: Ottimo come dopocena. Servito liscio o con l’aggiunta di ghiaccio.
Bicchiere consigliato: Piccola coppa. Questa tipologia di bicchiere consente agli aromi di concentrarsi in una zona più ristretta ed essere meglio percepiti al naso.

Curiosando

Il Ferro China era ritenuto, in tempi antichi, un ottimo tonico corroborante con forti proprietà digestive. Gli usi erano i più disparati, da rimedio contro la stanchezza al ricostituente per carenze di ferro. Veniva somministrato anche ai bambini come coadiuvante per la crescita in una ricetta a base di uova sbattute.
Panacea di tutti i mali digestivi, le proprietà della China venivano considerata anche antimalariche.

Le Origini

Nato da un’antica ricetta verso la fine del 1800 e utilizzato come tonico corroborante data la presenza di citrato di ferro e corteccia di china. In tempi antichi cominciò ad essere distribuito nelle farmacie come tonico terapeutico. Successivamente prese piede come aperitivo e digestivo.
Il Ferro China Bisleri venne brevettato nel 1881 da Felice Bisleri che cominciò a proporlo nel milanese come corroborante e aperitivo.
La ricetta è tutt’ora segreta. Gli ingredienti principali sono gli estratti provenienti dalla corteccia di China Calissaya, il citrato di ferro, scorze di arancio amaro e radici tra le quali la genziana.

Da Giugno 2020 la distilleria Bisleri è entrata a far parte del gruppo Caffo che ha deciso di non stravolgere la tradizione mantenendo la ricetta originale.