GLENFIDDICH 12 Y

42,70 IVA inclusa

Formato: 70 Cl
Gradazione Alcolica: 40%
Provenienza: Speyside, Scozia

Dalla valle dei cervi, cullato dal fiume e circondato da una natura incontaminata nasce Glenfiddich 12 anni. Un whisky ricco ed elegante, dal gusto morbido e cremoso.

 

COD: 0903 Categoria: Tag:

Descrizione

Tipologia: Distillato
Stile: Single Malt
Temperatura di servizio: 
16-18°

Colore: Oro brillante ed inteso
Profumo: Elegante e floreale. L’ampiezza del ventaglio aromatico offerta al naso si snoda attraverso note fruttate e floreali. Evidenti sensazioni di frutta matura a polpa bianca si intrecciano ad intense note dolci di caramello e miele. Seguono tracce persistenti di malto e cereali.
Gusto: Intenso e morbido. In bocca sorprende la rotondità e morbidezza degli aromi che si susseguono. Note dolci di pera si evolvono verso toni più cremosi di burro e caramello. Seguono sensazioni delicate di malto arricchite da ricordi di legni nobili che al lungo finale calore e persistenza.

Momenti di consumo: Un buon whisky da gustare liscio o con ghiaccio.
Bicchiere consigliato: Basso e largo. Questa tipologia di bicchiere consente una migliore ossigenazione del whisky, aiutando ad esaltarne il gusto e conservarne a lungo il sapore.

 

 

 

 

Curiosando

Lo sapevi che..: La tipica bottiglia triangolare del Glenfiddich è stata creata nel 1957 da designer Hans Schleger. La bottiglia simboleggia l’unione di tre elementi acqua, aria e malto d’orzo.

Le Origini

Il Glenfiddich 12 anni è un whisky ricco ed elegante, dal gusto morbido e cremoso. Nasce dall’invecchiamento in botti ex-bourbon ed ex-sherry. Senza dubbio il whisky più rappresentativo della distilleria Glenfiddich.

In una piccola cittadina del Moray, nasce nel 1887 Glenfiddich dal sogno di William Grant che assieme ai suoi 9 figli la costruì la sua distilleria pietra dopo pietra. Essa sorge vicino al fiume Fiddich, il suo nome in gaelico significa Valle dei Cervi (ecco perché nella bottiglia è raffigurato il cervo).
Il 1887 segna un anno importante non solo per la costruzione della distilleria, ma anche perché, nel giorno di Natale, venne prodotto il primo whisky Glenfiddich.
Durante il periodo del proibizionismo e la Grande Depressione, la Glendiffidich fu una delle poche distillerie che continuò a prosperare. Dal dopoguerra la corsa di Glenfiddich non si è mai fermata e dal 1963 i proprietari promossero il consumo al di fuori dei confini nazionali. Il Glenfiddich sbarcò negli Stati Uniti.

La passione, determinazione e lo spirito pionieristico del fondatore continuano a guidare la distilleria. Essa è una delle poche distillerie a conduzione familiare che vanta, oggi, uno dei Single Malt più premiati al mondo.